Il contenuto di questa pagina richiede una nuova versione di Adobe Flash Player.

Scarica Adobe Flash Player

 

Biografia

  DOWNLOAD BIOGRAFIA

LUIGI BISANTI, flautista, si è diplomato in flauto traverso con il massimo dei voti presso il Conservatorio di Musica Statale “T. Schipa” di Lecce ed in flauto dolce con il massimo dei voti presso il Conservatorio di Musica Statale “N.Piccinni” di Bari.
Successivamente si è perfezionato con i Maestri: Angelo Persichilli presso l’Accademia di Città di Castello; Andras Adorjan presso l’Accademia di Lausanne (Svizzera); Maxence Larrieu; Marcello Gatti (traversiere e musica antica); Piero Cartosio, Dario Locicero, Livia Caffagni (flauto dolce). Vincitore come solista e componente di formazioni da camera in numerosi concorsi, tra i quali nel 1991, quello per esami e titoli del Ministero della Pubblica Istruzione per l’insegnamento del flauto nei Conservatori di Musica di Stato. E' stato primo flauto in orchestre lirico-sinfoniche: nell’Orchestra Sinfonica dell’Amministrazione Provinciale di Lecce, nell’Orchestra da Camera dell’ Istituzione Concertistica Salentina, nell’Orchestra Internazionale d’Italia, Fondazione I.C.O.  “T. Schipa”, Orchestra Internazionale della Magna Grecia. Ha ricevuto encomiabili apprezzamenti da direttori quali: G.Kuhn, V.Delman, D. Renzzetti, P. Bellugi, A. Guadagno, F. Mannino, M. Rota, N. Samale, B. Rigacci, F. Caracciolo, B. Aprea, N. Annovazzi, A. Monetti, L. Ricci Muti, M. De Bernart, M. Marvulli, A. Zedda, H. Mykael, O. Ziino, M. Erede, A. Zecchi, P. Steinberg, M. Pradella, K. A. Richembacher, ecc.
Ha suonato e registrato CD con i maggiori concertisti del panorama internazionale:  U. Ughi, P. Amoial, P. Kogan, P. Camicia, B. Lupo,  A. Bacchelli, B. Canino, P. Spada, F. Libetta, A. Diaz,  M. Mayski, F. Maggio Ormezosky, R. Bruson, R. Kabaianska, C. Gasdia, M. Freni, E. Dara, M. Del Monaco, J. Cura, Ha eseguito i più importanti concerti del repertorio flautistico per flauto e orchestra. Ha registrato dal vivo vari CD tra i quali uno per la MMS nella sala della Hocschule fur Musik di Monaco. E' stato interprete di prime esecuzioni assolute di opere contemporanee e di riedizioni in tempi moderni di opere dei secc. XVII e XVIII eseguite con strumenti d’epoca. Ha registrato per la “DAD records” due CD con musiche inedite  di autori di scuola napoletana del XVIII sec. e con musiche del madrigalista leccese Diego Personè (XVII sec.)
E’ stato invitato dal Festival delle Nazioni di Città di Castello come interprete per la prima assoluta dell’opera “Il mare delle voci” di Salvatore Sciarrino, il 27 agosto 2000 con registrazione dal vivo su CD.
Ha inoltre effettuato registrazioni per la RAI, SUISSE ROMANDE Svizzera e varie emittenti private. Ha partecipato a importanti rassegne musicali: Festival della Valle d’Itria, Meeting dell’Amicizia di Rimini ecc. E’ stato ospite di prestigiose istituzioni concertistiche tra le quali: Hocschule fur Musik di Monaco; Camerata Musicale Salentina, Accademia Murgantina, Teatro Rendano di Cosenza, Teatro Petruzzelli di Bari, Teatro Politeama di Lecce, Teatro Stabile di Potenza, Teatro Pubblico Pugliese, “Florence Chamber Music Festival” di Firenze. Ha ricevuto lusinghiere critiche su importanti quotidiani e riviste specializzate: “…flautista virtuoso dal suono limpido e assai espressivo…” L. Cosi da La Gazzetta del Mezzogiorno; “ …splendido flautista…” E. Valente da L’Unità, ecc. Suoi alunni sono vincitori dei più importanti concorsi flautistici nazionali ed internazionali.
E’ stato docente di Flauto presso vari Conservatori Statali. Ha tenuto corsi triennali ed annuali di perfezionamento presso la scuola superiore di musica “Harmonium” di Cavallino e Lecce, ed ha avuto come docenti ospiti flautisti di fama internazionale quali: Maxence Larrieu, M.Mercelli, Angelo Persichilli, Michele Marasco con il quale ha suonato in trio  (due fl. e pf.)
Ha fondato all’interno del Conservatorio “T. SChipa” di Lecce l’Ensemble di flauti “Fortunae Flatus”, del quale è direttore.
Dal 2007 è docente ai corsi estivi di Querceto Montecatini VC  in Toscana.
E’ titolare della cattedra di Flauto ed è docente nel biennio di specializzazione presso il Conservatorio di Musica Statale “Tito Schipa” di Lecce.
Ha curato il recupero di un flauto storico, unico esemplare attualmente esistente, del costruttore “Leone in Lecce” il quale è risultato appartenere ad una qualificatissima famiglia di costruttori di strumenti a fiato del XIX sec. In seguito al restauro ha tenuto concerti solistici ed  in varie formazioni cameristiche, ridando nuova vita artistica  ad uno strumento che non “suonava“ da oltre un secolo. Ha tenuto numerosi concerti con strumenti antichi presso importanti istituzioni tra le quali: Festival Barocco Internazionale di Lecce, Festival Internazionale di Musica Antica di Urbino, “Casa Piccinni” di Bari, “Festival Internazionale di Musica Antica delle Madonie”  (Polizzi Generosa), Biblioteca Casanatense e  Biblioteca Vallicelliana di Roma, Associazione Dimore Storiche Italiane, Conservatorio “E. R. Duni” di Matera, Univrsità del Salento, “Festival del XVIII secolo” Lecce, Roma, Treviso.
Dal 2001 è stato docente ai corsi di musica antica presso il festival  “Il Montesardo” città di Alessano.
E’ stato docente di flauto dolce presso il Conservatorio “G. Pierluigi da Palestrina” di Cagliari, (corso triennale), nell’ambito del “Laboratorio di Musica Barocca” e presso il Conservatorio “F. Torrefranca” di Vibo Valentia. E’ docente di Flauto a Becco e musica d’insieme vocale e strumentale presso il Conservatorio “T.Schipa” di Lecce nel Dipartimento di Musica Antica, corso triennale e biennio di specializzazione.